• +39 02 67078247
  • info@vistoturisticocina.com

Visto per stranieri con permesso di soggiorno cinese

Visto per cittadini cinesi

News del 12/08/2020

A causa della rapida diffusione del Covid-19 in tutto il mondo, a partire dal 28 marzo il governo cinese  ha sospeso temporaneamente l’ingresso nel territorio cinese per gli stranieri con visto e permesso di soggiorno valido.

Tuttavia per gli stranieri con urgenti necessità economiche, commerciali, scientifiche e tecnologiche o con esigenze umanitarie è stato comunque garantito il servizio di rilascio dei visti.

In quanto la prevenzione e il controllo di COVID-19 diventano regolari, al fine di facilitare gli scambi tra i paesi, la Cina decide che, a partire dal giorno odierno, i cittadini dei seguenti paesi europei (elenco allegato) con permessi di soggiorno cinesi validi (per motivi di lavoro, affari personali e ricongiungimento familiare) potranno richiedere un visto per l’ingresso in Cina gratuitamente presso qualsiasi ambasciata o consolato cinese accreditato nei paesi elencati(tramite i centri visti).

Per i suddetti sarà comunque necessario seguire le norme anti-epidemiche del governo locale cinese previste dopo l’ingresso.

Elenco dei paesi europei in cui sarà possibile la richiesta:

Albania, Irlanda, Estonia, Austria, Bulgaria, Macedonia del Nord, Belgio, Islanda, Bosnia ed Erzegovina, Polonia, Danimarca, Germania, Francia, Finlandia, Paesi Bassi, Montenegro, Repubblica Ceca, Croazia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Romania, Malta, Norvegia, Portogallo, Svezia, Svizzera, Serbia,Cipro, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Grecia, Ungheria, Italia, Regno Unito.

Maurizio Cortellino

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi