• +39 02 67078247
  • info@vistoturisticocina.com

Visto per la Cina dal 07/09/2020 chi può viaggiare in Cina

Visto per la Cina M Covid 19

È possibile richiedere visto per la Cina dal 07/09/20 solo chi deve viaggiare per urgenti necessità economico-commerciali e tecnico-scientifiche, oltre che per motivi umanitari (come visitare un familiare o parente diretto in gravi condizioni medico-sanitarie o prender parte ad un funerale di un parente diretto).

Visto per la Cina dal 07/09/2020 per viaggiare in Cina sia per motivi economico-commerciali che tecnico-scientifiche la documentazione necessaria per la richiesta visto M per entrare in Cina:

1) PASSAPORTO IN ORIGINALE

(da portare in originale il giorno dell’appuntamento)

In corso di validità non inferiore a 6 mesi con almeno due pagine libere adiacenti, è richiesta fotocopia della prima pagina del passaporto.

N.b.: Se il passaporto è deteriorato o presenta due pagine libere non adiacenti, compilare la lettera di manleva allegata e trasmetterla in originale insieme alla documentazione.

2) DICHIARAZIONE DEI PAESI VISITATI DAL 1° GENNAIO 2015  – Ve lo giriamo noi via email

(da portare in originale il giorno dell’appuntamento per i soli passaporti rilasciati dal 01/01/2015).

Nella colonna “durata del soggiorno” dopo aver compilato la colonna “nome del paese” indicare solo il totale dei giorni (esempio: 5 giorni) non è necessario specificare la data di ingresso e di uscita (dal – al).

Per visite in più paesi è possibile allegare un secondo modulo compilato.

La dichiarazione dei paesi visitati è obbligatoria anche nei seguenti casi:

Il richiedente non ha visti sul passaporto: la dichiarazione va compilata indicando nella colonna nome paese e durata del soggiorno: nessuna entrata.

Se nel passaporto è presente un visto NON utilizzato: la dichiarazione va compilata indicando nella colonna “nome paese” il paese del visto e “durata del soggiorno”: nessuna entrata.

3) DICHIARAZIONE DI VIAGGIO PER CHI E’ STATO IN SIRIA, TURCHIA, PAKISTAN, IRAQ, LIBIA

(Ve lo giriamo noi via email, da portare in originale il giorno dell’appuntamento)

Per chi presenta dei timbri di ingresso per Siria, Turchia, Pakistan, Iraq e Libia sul passaporto è richiesta una dichiarazione come da facsimile allegato.

La tempistica per il rilascio del visto è a discrezione Consolare. Per maggiori informazioni Vi preghiamo di contattare i nostri uffici di Milano.

4) 1 FOTO FORMATO TESSERA A COLORI

(da portare in originale il giorno dell’appuntamento)

5) MODULO CONSOLARE CINA IN ORIGINALE E FOTOCOPIA (vi giriamo noi il modulo, voi lo compilate e poi noi lo inoltriamo).

6) MODULO INFORMATIVA PER LA PRIVACY CVASC

(Ve lo giriamo noi via e-mail eda portare in originale il giorno dell’appuntamento)

Da trasmettere per ogni domanda di visto firmato in originale dal richiedente.

7) HEALTH DECLARATION FORM  

(Ve lo giriamo noi il modulo via e-mail che dovete compilare e firmare da portare in originale il giorno dell’appuntamento)

Allegato, da compilare in tutte le sue parti. In base alle disposizioni del governo cinese, al fine di garantire la sicurezza sanitaria durante il viaggio, i passeggeri stranieri che si recheranno in aereo in Cina sono obbligati ad effettuare il test dell’acido nucleico entro cinque giorni dall’imbarco.

La procedura da seguire è la seguente:

Stampare l’Health Declaration form allegato in duplice copia, una copia andrà allegata alla documentazione (passaporto, modulo, foto etc.) l’altra copia va presentata quando partirete per la Cina all’imbarco altrimenti non vi imbarcate.

Contattare la Compagnia aerea o l’Ambasciata Cinese della Nazione dove si effettua il transito aereo per verificare se è necessario per il proprio viaggio (oltre al test dell’acido nucleico) anche dell’health declaration form autenticato dal Consolato.

La procedura Visto per la Cina dal 07/09/2020 per viaggiare in Cina da seguire è la seguente:

    1. Richiedere il certificato dello stato di salute al momento della consegna della domanda di visto presso il Chinese Visa Application Service Center;

    2. In base al territorio consolare della clinica nel quale si è effettuato il test, si prega di compilare il certificato di salute e di inviarlo via mail, assieme al referto del test dell’acido nucleico e alla prima pagina del passaporto (quella con la foto e le informazioni personali) all’Ambasciata o Consolato di riferimento ai seguenti indirizzi scrivere come oggetto della mail “Dichiarazione Salute, più cognome e nome e la data di partenza”:

  1. dichiarazionesanita@gmail.com per il territorio consolare di Milano (Lombardia, Veneto, Piemonte, Emilia Romagna);
  2. florencecenter@visaforchina.org per il territorio consolare di Firenze (Toscana, Liguria, Umbria e Marche);
  3. romacentre@visaforchina.org per il territorio consolare di Roma (tutte le altre regioni).

Il Consolato Cinese di Milano o Roma,  dopo un giorno lavorativo invierà via mail al richiedente il certificato di salute (health declaration form) autenticato che andrà stampato e allegato al test dell’acido nucleico.

Per i chiedenti il visto Cina solo per urgenti necessità economico-commerciali e tecnico-scientifiche dovranno presentare una lettera di invito rilasciata dall’Ufficio Governativo Provinciale per gli Affari Esteri, coloro i quali non hanno questo tipo di lettera in questo momento non è temporaneamente possibile richiedere il visto per entrare in Cina.

8) INVITO RILASCIATO DALL’UFFICIO GOVERNATIVO PROVINCIALE PER GLI AFFARI ESTERI CINESE (PU)

(da portare in originale il giorno dell’appuntamento)

L’invito dall’Ufficio Governativo Provinciale per gli Affari Esteri dal consolato cinese è accettato in originale, via fax o scansione per mail indirizzato al Consolato generale della Repubblica Popolare Cinese di Via Benaco, 4 a Milano.

9) PRENOTAZIONE AEREA VOLI CHINA (da portare in originale il giorno dell’appuntamento)

Operativo voli per la Cina e non per altre destinazioni con indicato l’itinerario completo con partenza dall’Italia su carta intestata dell’agenzia viaggi, conferma della prenotazione via internet o copia del biglietto elettronico.

La prenotazione dei voli deve coincidere con i giorni di permanenza indicati sul modulo consolare e lettera di invito.

Per i visti doppio ingresso il piano voli può riportare anche la sola prima data di ingresso.

Visto per la Cina dal 07/09/2020 rimaniamo a disposizione tramite e-mail: info@vistoturisticocina.com per coloro i quali vogliono chiedere il visto Cina tramite il nostro ufficio visti.

Maurizio Cortellino

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi