• +39 02 67078247
  • info@vistoturisticocina.com

Viaggio via della Seta serve il visto turistico Cina, Uzbekistan, Turkmenistan e Kazakistan?

mappa via della seta turistica

Visto turistico Cina e Turkmenistan, si bisogna chiedere il visto di ingresso per Cina e Turkmenistan per le altre nazioni Uzbekistan e Kazakistan fino a 30 giorni non serve richiedere il visto di ingresso.

Raccomandiamo ai viaggiatori che vogliono fare il viaggio via della seta partendo da Pechino di organizzarsi almeno un mese prima della fata di partenza per ottenere i visti per la Cina , guarda da questo link i documenti necessari per il Visto turistico Cina e Turkmenistan https://vistoturisticocina.com/visto-turistico-per-la-cina-costo-e-procedure-per-il-rilascio/ oppure per il visto per Turkmenistan clicca su questo link per faq https://vistoturistico.eu/vistocoming

Invece per entrare in Uzbekistan e Kazakistan, i cittadini italiani devono avere il passaporto con validità residua di non meno di sei mesi alla data di ingresso nel Paese.

La Via della Seta Cinese è un itinerario che iniziò ad essere costruito intorno al 500 a.c. fino ad arrivare ad una lunghezza di circa 8.000 km partiva da Chang’an (l’odierna Xi’an) e attraverso il Corridoio di Hexi (nel Gansu) arrivava alla città oasi di Dunhuang dove si divideva in tre parti, tutte nell’odierno Xinjiang:

  1. Il ramo settentrionale correva a nord della catena del Tianshan, passando per le città di Hami (Kumul), Urumqi e Yining e proseguendo verso il Kazakistan;
  2. Il ramo centrale, che insieme a quello meridionale giravano attorno al bacino del Tarim e all’insidioso deserto di Taklamakan, attraversava le città di Loulan, Turpan, Korla, Kuqa, Aksu e Kashgar, proseguendo verso il Pamir e l’Asia Centrale;
  3. Il ramo meridionale passava attraverso le città di Ruoqiang, Qiemo, Hetian, Yecheng, Yarkand e Kashgar per proseguire verso il Pamir e l’Asia Centrale.

Era l’unico tragitto che permetteva di praticare scambi commerciali tra Oriente e Mediterraneo.

Se avete vogli di prenotare un tour per la via della seta vi consigliamo le seguenti città da visitare partendo da Pechino:

  1. ALMATY Kazakistan grande città metropolitana
  2. TURKESTAN Kazakistan la città è anche conosciuta come la Seconda Mecca dell’Oriente, ed è di enorme importanza per i musulmani kazaki.
  3. TASHKENT capitale dell’Uzbekistan maggiore centro economico e culturale della repubblica
  4. SHAKHRISABZ Uzbekistan dovrebbe essere considerata tra le più antiche città dell’Asia centrale.
  5. SAMARCANDA é stata dichiarata nel 2001 Patrimonio Mondiale dell’Umanità con il nome “Samarcanda, crocevia di Culture” e patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.
  6. KHIVA Uzbekistan è stato il primo sito in Uzbekistan ad essere iscritto tra i Patrimoni dell’umanità nel 1991.
  7. BUKHARA città museo tra le più antiche al mondo, con un patrimonio artistico, storico e culturale
  8. Merv, Mary, Turkmenistan si suppone che Merv sia stata per breve tempo la città più grande del mondo durante il dodicesimo secolo infatti l’ha reso un ricco punto di scambio culturale e politico. Nel 1999 l’UNESCO ha inserito Merv tra i Patrimoni dell’umanità.
  9. ASHGABAT capitale del Turkmenistan ricca di storia antica e contemporanea.
Maurizio Cortellino

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi